Sta partendo nell’Alto Garda e Ledro un progetto sociale innovativo riguardante l’attivazione di uno strumento nuovo per la realtà locale ossia l’educativa di strada, che ha come scopo quello di avvicinare e accompagnare i minori e giovani che vivono in contesti di marginalità, verso percorsi di “dipendenze positive”, emancipazione e inclusione sociale.Il progetto è stato ideato in partnership tra soggetti pubblici e privati. Si cerca un potenziale operatore di strada; leggere il comunicato allegato per inviare il curriculum.