Dell’iniziativa “Sceglilibro” avevamo già scritto in precedenza (il 18 dicembre 2016), ma della grande festa finale non s’è detto ancora nulla, ma rimediamo subito e con queste righe vi raccontiamo cosa è successo. Venerdì 21 aprile, al Palazzetto dello Sport di Trento, si sono ritrovati 3300 bambini (proprio tantissimi) delle classi V di scuole primarie e delle classi I di scuole secondarie di primo grado … da Riva del Garda a Salorno. I giovani lettori dei 5 libri da votare, presentati dalle Biblioteche trentine, erano tutti lì, presenti, per sapere se il libro da loro prescelto era anche l’effettivo vincitore del concorso e vedere di persona l’autore di un tal bel racconto. Il libro più votato è stato “La luna è dei lupi”, di Giuseppe Festa, super applaudito dai critici in erba che, comunque, hanno saputo apprezzare e ben distribuire i loro applausi anche a tutti gli altri. Quindi protagonisti i libri, gli autori, ma anche i commentatori: sono stati premiati infatti i migliori commenti positivi e negativi per ognuno dei libri in concorso. La finale di Sceglilibro quest’anno coincideva con la festa delle biblioteche trentine “Biblioé 2017” organizzata presso il Palazzo delle Albere ed alcune classi hanno scelto di fermarsi a Trento per partecipare anche a quest’altra iniziativa. C’è stata così l’opportunità di visitare la mostra e i laboratori di “Biblioè 2017” e di avere un incontro “ravvicinato” con gli, ormai, amici autori di “Sceglilibro”. A questo indirizzo, trovate una galleria fotografica della festa finale.